Home » Comune di San Giovanni al Natisone » Si lavora al progetto di sostegno alimentare

28/01/2015 – Anche il Comitato locale delle Croce rossa italiana, assieme alla Caritas, hanno dato l’appoggio organizzativo al “Progetto last minute market”, per il quale la maggioranza consiliare sta lavorando a seguito della proposta della consigliera di minoranza Elena Zuzzi.

L’assessore Franca Budini, competente in materia, ha accolto favorevolmente la proposta, riservandosi comunque di valutarne la fattibilità, con rapporto costi-benefici a favore del Comune. Un progetto che tende a sostenere le famiglie e contrastare lo spreco di prodotti alimentari dai supermercati.

«Ho incontrato i referenti di Croce rossa e Caritas – ha spiegato Budini – e hanno dato parere favorevole a una collaborazione. Inoltre abbiamo trasmesso una richiesta di maggiori informazioni all’associazione Animaimpresa e stiamo attendendo una risposta per definire il dà farsi». L’assessore sta poi attendendo di conoscere quali siano i punti vendita del territorio interessati a far parte del progetto.

Un progetto che, qualora attuato, porterà a una raccolta di prodotti invenduti a favore di organizzazioni no profit locali, nella fattispecie Cri e Caritas, per donarli a persone in difficoltà e al quale hanno già aderito vari Comuni del Fvg con benefici alle famiglie in difficoltà a fronte di un eccesso di risorse alimentari inutilizzate in vari punti vendita del territorio.

Circa le altre proposte della minoranza, Budini ha ribadito che non è possibile attuarle: «Abbiamo preso informazioni sull’albo delle baby sitter, al quale si rivolgono altri Comuni e avrebbe costi per noi a fronte di servizi che comunque vanno pagati dalle famiglie. Si tratterebbe comunque di personale formato e specializzato, ma non di San Giovanni e, qualora le famiglie non aderissero, comunque una quota resterebbe a carico del Comune», ha chiosato Budini.

Autore: Gessica Mattalone | Fonte: messaggeroveneto.gelocal.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *