Home » Programma » Una San Giovanni a misura d’uomo

città sostUn tempo il luogo in cui si veniva al mondo era spesso anche quello in cui si cresceva, si formava una famiglia e si lavorava e se per caso ci si trovava a dover lasciare il paese di origine, il più delle volte accadeva perché costretti a emigrare, a cercare fortuna in giro per il Mondo. Oggi non è più così: spesso le scelte di vita vengono a dipendere da molti fattori diversi e non è raro che una persona o un nucleo famigliare si spostino da un comune a un altro, magari limitrofo, perché attirati dalla qualità dei servizi, dalla qualità della vita, dalla vivibilità e dalle opportunità offerte.

La congiuntura economica non consente a breve di cantierare grandi progetti di sviluppo urbano e – forse – questi non sono neppure veramente necessari. Quello che ci pare centrale è riuscire a mantenere e accrescere la qualità della vita cittadina, migliorando la fruibilità dei punti di aggregazione pubblica, aumentando gli spazi destinati al tempo libero dei cittadini, rafforzando nel contempo le infrastrutture tecnologiche per costruire una San Giovanni più sostenibile, più integrata, più aperta e più verde. Da qui si è pensato ad un

  • miglioramento della piazza come centro di aggregazione;
  • all’ incremento della presenza della banda larga ed alla creazione di aree wi-fi;
  • al miglioramento delle aree verdi esistenti con una particolare attenzione alle aree gioco riservate ai bambini, con il progetto di attivarsi strutture accessibili anche ai piccoli disabili.